BONIFACIO NATALE

Abruzzo ulteriore
Date: Rome,1587
Abruzzo
Cod 8556
Subject: Abruzzo ulteriore
11.000,00 €
Incisione in rame ad acquaforte e bulino, mm 353x492. Rarissima carta, molto pittorica, per cui Bonifacio viene ispirato dalla raffigurazione di Egnazio Danti nella Galleria Vaticana, anche se la prospettiva è del tutto originale così come i contenuti, come pare chiaro dalla dedica, ricavati da verifiche fisiche sul territorio. Al centro in alto il titolo e le armi del re di Napoli, Filippo II. A destra appaiono la scala grafica, la dedica ed una rosa dei venti ed in basso la firma dell’incisore “Nicolo Van Aelst Formis”. Molto evidenti le città che Bonifacio riproduce nel loro effettivo dettaglio topografico. Da sempre definita come rarissima, anche dallo stesso grande studioso Almagià, fu stampata in questa unica edizione e non si conoscono tirature posteriori della lastra ad opera di altri editori. Almagià, Monumenta Cartographica Vaticana, II, pag. 6-7; Almagià, Monumenta Italiae Cartographica, pag. 46; Lago, Imago mundi et Italiae, pag. 274/281; Perini, L’Italia e le sue regioni nelle antiche carte geografiche, pag. 113; Bifolco-Ronca, Cartografia rara italiana: XVI secolo, pag. 304, tav. 126.

REQUEST INFORMATION

Fill out the form to receive assistance on our products and request a quote

I accept the privacy policy.

Newsletter

Join and stay in touch
I accept the privacy policy.