BRUSTOLON GIOVANBATTISTA.

Solemnis per plateam D. Marci processio in die Corporis Christi; proeeunte Clero speculari et regulari, comitante Principe Serenissimo, et Eccell. Senatu. (Processione del Doge nel giorno del Corpus Domini)
Data: Venezia,1766
P7210003
Materia: vedutistica
3.000,00 €
Incisione in rame a bulino ed acquaforte, eseguita su soggetto di Canaletto dal Brustolon. Tratta dalla serie delle “Solennità Dogali” o “Feste Ducali”, nell’edizione di Furlanetto. 427x555. Stato I/III. Splendido esemplare marginoso. www.museiciviciveneziani.it: “La festa del Corpus Domini, istituita a Liegi nel 1246 per onorare il sacramento dell’Eucaristia, venne estesa a tutta la Chiesa Cattolica da papa Urbano IV nel 1264. A Venezia si celebra dal 1295 ed è ratificata con decreto del Maggior Consiglio nel 1454. Il rito per questa giornata prevedeva una solenne processione in Piazza San Marco. L’ostensorio era protetto da un baldacchino, sormontato da quattro assi, ornato dalle imprese delle Scuole Grandi, come rappresentato nel dipinto di Gentile Bellini del 1496 La Processione in Piazza San Marco, esposto alle Gallerie dell’Accademia. Singolare è il punto di vista della composizione canalettiana che colloca alle spalle di chi guarda la mole della Basilica incuneando da sinistra un’effimera struttura coperta da tessuti e ornata da festoni d’alloro e bracci reggicero dalla quale si scosta appena la figura del Doge in veste da parata, ad incontrare alcune figure. La processione con le preziose reliquie incede lenta e solenne sotto il porticato mentre alcuni gruppi popolari, per la verità un po’ distratti da varia quotidianità, si distribuiscono sul primo piano. Il disegno di Canaletto è a Parigi nella collezione del Barone de Rotschild, mentre il quadro di Francesco Guardi è a Parigi al Louvre. Museo Correr, cl. XXXIII n. 1564”. Succi, La Serenissima nello specchio di rame, p.888, Brustolon 32.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.