ORTELIUS ABRAHAM

Ducatus Oswieczensis, et Zatoriensis, descriptio
Data: Anversa,1580 circa
Polonia Oswieczin Zator
4658
Materia: vedutistica
150,00 €
Incisione in rame, dipinta a mano, mm 220x245. Tratta da un’edizione di “Theatrum Orbis Terrarum”, opera che ebbe un successo immediato e numerosissime riedizioni. Il “Theatrum” è considerato il primo atlante moderno, comprendente carte di tutte le zone del mondo; la geniale intuizione di Abraham Ortelio (1528-1598), che latinizzò il proprio nome in Ortelius, fu quella di riunire in un unico corpus la produzione cartografica eterogenea del periodo, costituendo la base per un'impresa editoriale di enorme successo, pubblicata dal 1570 al 1612.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.