BLAEU WILLEM

Polesino di Rovigo
Amsterdam,1640 circa
Rovigo
Cod 2286
450,00 €
Incisione in rame, colorata d’epoca, mm 382x500. Elegante carta eseguita sul modello maginiano. Ottimo esemplare. W. Blaeu, astronomo allievo di Tycho Brahe, fondò un’officina per la costruzione di globi nel 1599; quasi immediatamente iniziò a pubblicare anche carte geografiche, giungendo nel 1630 alla creazione del primo atlante “Atlantis Appendix” e cinque anni dopo, della prima edizione in due tomi del “Atlas Novus”. Dopo la sua morte nel 1638, a cura del figlio Johan si giunse nel 1662 alla pubblicazione del celebre “Atlas Maior” in 11 volumi. Nel 1672 un incendio distrusse l’officina e segnò la fine dell’attività.



soggetto: Rovigo
Torna Indietro