NICOLAY NICOLAS

Le navigationi et viaggi, fatti nella Turchia, di Nicolo de' Nicolai del Delfinato, ...con diverse singolarità viste, & osservate in quelle parti dall'autore. Novamente tradotto di francese in italiano da Francesco Flori da Lilla, aritmetico. Con sessantasette figure naturali, si d'huomini come di donne... Con due tauole, l'una de' capitoli, & l'altra delle materie principali.
Data: Venezia,Francesco Ziletti,1580
Materia: geografia
4.300,00 €
In 4°(mm 280x200). Pagg. (24), 192 (ma 190, essendo omesse nella numerazione le pag. 143 – 144). Marca editoriale in silografia di Ziletti raffigurante una cometa con sette punte e motto ”Inter omnes” entro cornice figurata al frontespizio, eleganti capolettera e testatine sempre incise in legno, 67 splendide incisioni in rame nel testo. Mezza pergamena di fine Settecento con angoli e piatti marezzati, titolo su tassello in oro al dorso. Scrittore, cartografo e viaggiatore francese, Nicolas Nicolay nacque nel 1517 a La Grave d'Oisans (Dauphinè) e morì a Parigi nel 1583. Fu geografo reale di Enrico II di Francia e nella fine di Maggio del 1551 si imbarca da Lione sul fiume Rodano per accompagnare a Costantinopoli l’ambasciatore francese Gabriel d’Aramon. Proseguono il viaggio nei possedimenti lungo le coste del Mediterraneo fino alla Grecia. Le tappe del viaggio: isole Baleari, Algeri, Ippona, Pantelleria, Malta, prosegue nel Mar Egeo (Mitilene) fino all’Asia Minore (rovine di Troia, Bisanzio, con descrizione del Serraglio del Gran Turco, di quello della Sultana e del tempio di Santa Sofia, dove Nicolay nota che “alle imagini di mosaico & dell’altre pitture hanno i Turchi cavato gli occhi: perciò che non vogliono figura, né imagine veruna dicendo che fa mestiere d’adorare solo Iddio creatore del cielo & della Terra, & non le mura & pitture morte; le quali non hanno alcun sentimento”). Sempre puntuale nella descrizione delle saune e dei bagni turchi e dei rituali di massaggio (l. II, cap. xxi, pp. 60-61), cui accedono tutti e perfino le donne turche sempre segregate è permesso di “comparire fuora in publico” solo “per andare ai bagni (ove etiandio vanno con la faccia velata, per vendicarsi dell’imperiosa severità de’ gelosi mariti)…qualche fiata si innamorano ardentemente l’una dell’altra, come se fossero huomini”. Prima edizione italiana (terza in assoluto, la prima è Lione 1567, la seconda Anversa, 1576), di questo assai raro ed interessante testo sulla Turchia, suddiviso in quattro libri, con un elegante apparato iconografico; di spiccato interesse dell’autore sono i costumi nel senso degli abiti, (riferisce perfino dei colori dei cappelli o dei turbanti) che sono magnificati nelle tavole; si tratta probabilmente delle prime raffigurazioni realistiche di costumi turco-medio orientali. Le 67 incisioni in rame a piena pagina, sono reincise e ampliate da disegni originali dello stesso Ziletti; molto interessanti fra le tavole, un medico ebreo (pag. 100), un antico e rudimentale metodo contraccettivo (pag. 102) di un religioso, un giannizzero col moschetto, un paesano greco mentre fuma la pipa, religiosi Sufi e molti altri. L’autore racconta di favolosi mercati, assalti di corsari e, come grande curiosità, delle quattro principali confraternite religiose islamiche, osservate nei particolari usi e abitudini da un attento occhio occidentale; si tratta di confraternite Sufi: Geomalieri, Dervisci, Calendri, Torlachi e altri religiosi. Bell’esemplare che presenta una firma di possesso recente alla sguardia ant. a matita ed una antica al frontespizio con inchiostro bruno; lievi tracce di sporco superficiale, qualche alone marginale e macchia, antichi rinforzi di carta al margine esterno ed angolo sup. di una decina di tavole, alcune tavole leggermente rifilate. Mortimer II.319; Adams N253; Brunet4:67; Colas 2203; Atkinson 178 is first French edition; BM STC It. 466. OPAC SBN IT\ICCU\BVEE\017728

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.