NOTO IGNAZIO

L'antichita di Bizini citta di Sicilia libri tre, in cui fondatamente si mostra esser essa l'antichissima Bidi, o Bidini abitata dal principe de Poeti..... narrasi il suo stato temporale, politico, e cristiano dall’anno del mondo 2000, sino al 1000, della Redenzione di Cristo. Opera del padre Ignazio Noto Bizinese della compagnia di Gesu.
Data: Napoli,Felice Mosca,1730
Cod. 5802
Materia: storia locale
1.500,00 €
In 4° (200x155); pagg. XLIV, 152, 143; capolettera istoriate e testatine silografiche. Pergamena rigida coeva con titolo manoscritto al dorso, tagli a spruzzo.Capolettera istoriati e fregi silografici. Rara seconda edizione di questa storiografia di Vizzini, completa dei due libri pubblicati solo in questa edizione, mentre nella prima di Palermo 1720 si pubblica solo il primo libro, il terzo libro con le vite dei servi di Dio vizzinesi, rimase invece inedito; si narra minuziosamente l’interessante storia della città che deve il suo nome al doppio braccio del fiume Acate, o Dirillo che le scorre intorno.L’excursus storico riprende dai primi insediamenti umani della zona avvenuti duemila anni prima di Cristo e continua attraverso i secoli con il passaggio delle varie culture: greca, jonica, barbara sicana e poi sicula, araba, romana, ecc.; viene descritto un catalogo dei feudi del territorio, delle ricchezze della terra e del paesaggio al tempo dei greci e dei romani e delle bellezze architettoniche (dei castelli e mura cittadine) arrivando fino all’anno1630. Ottimo esemplare genuino e marginoso su carta vergellata, nota di possesso manoscritta al frontespizio. Mira, II 136. Due copie presenti nella Biblioteca centrale della Regione siciliana ed una a Montecassino. Una copia repertoriata alla British Library

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.