BLAEU WILLEM

Tuder vulgo Todi
Data: Amsterdam,1640 circa
Todi
P2121234
Materia: vedutistica
1.200,00 €
Incisione in rame, finemente colorata a mano d’epoca, mm 405x560. Bella pianta della città umbra, ritratta con gusto per la miniatura e il dettaglio architettonico. In alto a sinistra legenda con 86 rimandi. Al verso del foglio, testo latino relativo alla carta. W. Blaeu, astronomo allievo di Tycho Brahe, fondò un’officina per la costruzione di globi nel 1599; quasi immediatamente iniziò a pubblicare anche carte geografiche, giungendo nel 1630 alla creazione del primo atlante “Atlantis Appendix” e cinque anni dopo, della prima edizione in due tomi del “Atlas Novus”. Dopo la sua morte nel 1638, a cura del figlio Johan si giunse nel 1662 alla pubblicazione del celebre “Atlas Maior” in 11 volumi. Nel 1672 un incendio distrusse l’officina e segnò la fine dell’attività. Splendido esemplare perfettamente conservato.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.