JANSSONIUS JOANNES.

Itala nam tellus Graecia maior erat.
Data: Amsterdam,1652 circa
Magna Grecia-Calabria-Puglia
P5280043
Materia: cartografia
600,00 €
Incisione in rame, mm 385x515, colorata a mano. Piacevole carta della Magna Grecia, nella non comune edizione senza testo del 1652, arricchita da un bel cartiglio in alto. Tratta da “Accurata Orbis antiqui Delineatio” l’atlante storico, curato da Hornius ed inserito da Janssonius come volume VI del suo “Atlas Novus”. La carta è una copia di quella originariamente edita da Ortelio nel “Parergon” del "Theatrum Orbis Terrarum". Janssonius, genero di Jodocus Hondius e cognato di Henricus, collaborò alla pubblicazione di atlanti, dopo l’acquisizione delle lastre di Mercatore da parte di Jodocus e dal 1638 fu in effetti colui che guidò l’impresa editoriale, mentre Henricus Hondius lentamente abbandonava l’attività (dal 1646 il suo nome non apparirà più su alcun frontespizio); risultò così divenire il grande avversario della famiglia Blaeu nel secolo d’oro della cartografia olandese. Perfetto esemplare marginosissimo con una quasi invisibile vecchia traccia di piega all’angolo inf. destro.

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.