DE WIT FREDERIC

Insula sive Regni Siciliae...
Data: Amsterdam,1680 circa
Sicilia
P4060004
Materia: cartografia
2.000,00 €
Incisione in rame, finemente colorata a mano d’epoca, mm 500x590. Prima lastra della carta della Sicilia di De Wit, con la inconsueta inclinazione dell’isola a sud-ovest In basso sono posti dei riquadri con le piante di Milazzo, Palermo e Catania e veduta di Trapani; in alto a sinistra veduta di Messina. Bel cartiglio figurato con Etna in eruzione sullo sfondo. Tratta da “Atlas sive Descriptio Terrarum Orbis”. De Wit fu uno dei più noti cartografi della seconda metà del ‘600, acquistò molte lastre da Blaeu e Janssonius producendo molti atlanti. Morì nel 1706 e nel 1709 le lastre furono cedute a Covens e Mortier che pubblicarono le carte fino circa al 1725. Buon esemplare, con qualche restauro alla piega centrale e margini antichi aggiunti. Alcune piccole aree incise con reintegrazioni. Valerio-Spagnolo, Sicilia 1477-1861, La collezione Spagnolo-Patermo in quattro secoli di cartografia, 131

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.