PANVINIO ONOFRIO

De ludis circensibus & De triumphis
Data: Padova,Frambotti,1642
Cod 1652
Soggetto: roma antica
1.500,00 €
In folio (mm 380x250); Pagg. (20), 148, (18), 129 (3); con 32 (di cui 26 ripiegate) magnifiche tavole calcografiche f.t. su una o due carte, talvolta ripiegate, 2 ritratti di Panvinio e Argoli e il magnifico frontespizio architettonico figurato; aggiunta a questa copia dell’opera vi è il ritratto a piena pagina di Panvinio, che generalmente è inserito nel “Antiquitatum veronesiun libri VIII”. Capolettera e testatine incisi in silografia nel testo. In fine la splendida tavola che mostra con dovizie di dettagli un lunghissimo corteo, composta da 4 fogli a doppia pagg. segnate in basso dalle lettere A - B - C - D ; nel cartiglio in alto a sinistra“ Ornatissimi Triumphi L Paullus de rege Macedonum Perse capto P. Affricanus Aimilianus de Carthaginiensibus excisis C N. Pompeius Magnus …“ ripiegata piu volte, questa immagine è la testimonianza di quanto fosse importante la prodigalità e la ricchezza dei Romani nelle feste pubbliche. Piena pelle coeva con titolo su tassello in marocchino rosso al dorso, con sei nervi e filetti, fregi in oro, tagli spruzzati in rosso. La più celebre opera dedicata ai giochi circensi e alle feste di celebrazione di imperatori e condottieri. (Cicognara, 3819): Opera eseguita con molta dottrina da questo troppo distinto archeologo, che non cribrò i suoi scritti con l’insistenza della moderna critica, ma a cui debbesi infinita riconoscenza dalla posterità, con 32 tavole intagliate in rame.” “Opera insigne per la cura con cui sono illustrati I monumenti di quella città”. Nonostante la numerazione sia compresa tra 2 e 36, le tavole sono 32 con la tav. A presente fuori dall’elenco tipografico e la tav. 16 N omessa, come in tutte le copie da noi conosciute; illustrano giochi circensi, corse di carri, combattimenti gladiatorii, battaglie navali, trionfi imperiali e cortei. Internamente ottimo esemplare. Legatura con tracce del tempo, antichi inserti di pelle che restaurano il tassello e parte della cuffia inf., cuffia sup. e parte est. del piatto ant.; spellature e ragionevole usura. Cicognara 3819. Vgl. Ornamentstichkat. Berlin 1854. Lipperh. Be 11. Mortimer 357.

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.