TEMPESTA ANTONIO

I dodici mesi dell’anno
Data: Roma,1630 circa
PC030035
Soggetto: Mesi dell'anno
5.000,00 €
Bella serie di 12 incisioni in rame, mm 195x270, che rappresentano scene quotidiane di attività proprie del mese rappresentato. Al margine inferiore sono presenti il nome del mese e dei versi in rima. Antonio Tempesta detto il Tempestino (Firenze 1555-Roma 1630) fu un pittore e incisore del primo periodo barocco. Sotto la supervisione di Giorgio Vasari lavorò alle decorazioni dell’interno di Palazzo Vecchio a Firenze. Trasferitosi a Roma, strinse legami con artisti fiamminghi, dei quali si percepirà l’influenza in tutta la sua opera successiva. Tra le sue opere pittoriche si ricordano il “Trasferimento delle Reliquie di San Gregorio Nazianzeno” e altre scene religiose nelle logge del terzo piano del Palazzo Vaticano, gli affreschi a tema paesaggistico della Palazzina Gambara a Villa Lante in Bagnaia, la decorazione di Palazzo Farnese in Caprarola, e gli affreschi della Villa d’Este a Tivoli. Le incisioni sono rifilate alla linea di inquadramento, talvolta un po’ stanche nell’impressione della lastra e presentano alcune mancanze agli angoli, sono riportate su un foglio di supporto. Gradevole e decorativa serie di incisioni in buono stato. Alcune tavole in impressione leggera come di consueto.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.