BIANCOLINI GIAMBATTISTA

Notizie storiche delle chiese di Verona
Data: Verona,Scolari-Carattoni-Erede di Agostino Carattoni,1749 - 1771
Verona
Cod 6035
Soggetto: Verona, storia della Chiesa
1.500,00 €
8 tomi in 4° (mm 210x145). Cartonato rustico coevo con tassello manoscritto al dorso I) pagg. (8), 388, (4); II) pagg. (2) 389-838, (2), con 2 tavv. f.t.; III) pagg. 325, (3) con 6 tavv. f.t.; IV) pagg. 329-850 [i.e. 856], (2); V) pagg. (12), XXIV, 236; (4), 290 [i.e. 292]; VI) pagg. (8), 312; VII) pagg. (8), 299, (1); VIII) pagg. (4), 365, (1); (2), XXVIII. Iniziali ornate e fregi silografici, molti stemmi episcopali in silografia, alcuni vignette incise in rame. Tutti i volumi in cartonato coevo uniforme con titolo manoscritto al dorso. Prima ed unica edizione, estremamente importante per le notizie storico-artistiche sulle antiche chiese e conventi, molti ormai scomparsi; è assai rara la presenza di tutti gli otto volumi dato il lungo periodo necessario per completare e stampare l' intera serie (tra il 1749 e il 1771). L’opera è ancora oggi la più importante fonte di notizie a cui attingere, relativamente alle chiese e ai monasteri veronesi e del territorio. Riporta moltissimi documenti d'archivio, le biografie dei Vescovi, molte cronologie e alla fine l’ “Epilogo della controversie tra i signori bergamaschi e veronesi sopra i corpi de' Santi Fermo, Rustico e Procolo…”. Riguardo all’apparato iconografico va sottolineato il fatto che i volumi possiedono sempre un numero di tavole disuguale e che queste variano, facendo pensare quindi ad un’opera illustrata da un corpus abbastanza estemporaneo, come risulta da una comparazione con altri esemplari. In questo esemplare, rispetto ad altre copie da noi avute e collazionate, vi sono infatti alcune differenze. Il primo volume non contiene tavole, mentre in genere ne riporta una; questo secondo vol. riporta 2 tavole incise a p. pagina, invece di tre: "Eremita Gesuato di S. Bartolomeo in Monte”, "Ospitalaria di S. Gio. Gerosolimit.° della Chiesa del S. Sepolcro ora di S. Toscana"; nel terzo vol. vi sono 6 tavole f.t. rispetto ad altre copie che ne riportavano 4: “Canonico regolare di San Marco di Mantova”, "Crucifero di S. Luca", "Eremita fiesolano di S. Zen. in monte" e "Canonico Regolare di S. Antonio grande" oltre a due con il titolo rifilato e non leggibile poste a pag. 39. Il tomo ottavo contiene “Dell’identità e permanenza in Verona de’ Santi Fermo e Rustico…”. Esemplare ben conservato anche se un po’ rifilato ad alcuni titoli delle stampe e in genere con margini non particolarmente ampi. Lozzi 6254 (nota); Schlosser Magnino, p. 567; Platneriana p. 425.

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.