ORTELIUS ABRAHAM

Aegyptus Antiqua
Data: Anversa,1584
Egitto
PB230014
Soggetto: Egitto
2.400,00 €
Incisione in rame, colore d’epoca, mm 790 x 480. Questa carta fu pubblicata per un periodo relativamente breve e fu sostituita nel 1595 da una carta nuova su foglio singolo. Ortelio dedicò a questa carta venti anni di studi scientifici realizzando fra l’altro anche esteticamente un piccolo capolavoro con fascinosi ricchi cartigli e due riquadri, di cui uno con carta di Alessandria e dintorni ed uno coi nomi geografici. Una fra le più belle carte di Ortelio. Dice Peter Meurer della Utrecht University "an outstanding example of early scientific research on Egypt". Tratta dal “Parergon” del "Theatrum Orbis Terrarum" il primo atlante moderno, comprendente carte di tutte le zone del mondo; la geniale intuizione di Ortels, latinizzato successivamente, fu appunto questa: prima d'allora la produzione cartografica era stata irregolare, locale a livello di produzione ed i pochi atlanti, i cosiddetti "Atlanti Lafreriani" erano costituiti su richiesta raccogliendo carte di alcune zone, ignorando le altre. Ortelius riunì in un unico corpus la produzione cartografica eterogenea del periodo, costituendo la base per un'impresa editoriale di enorme successo, pubblicata dal 1570 al 1612. Ottimo esemplare in bella coloritura, con tracce di ossidazione in controparte e due rotture (dovute alla ossidazione) con perdita parziale restaurate

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.