FRIZZI ANTONIO.

La salameide, poemetto giocoso con le note.
Data: Venezia,Merletti,1772
PB280017
Materia: gastronomia
750,00 €
In 8° (mm 202x142);pagg. (12), CXXXV. Bell’antiporta che illustra una salumeria, frontespizio finemente inciso in rame, vignetta calcografica alla carta A1. Cartonato muto coevo. Edizione originale di questo divertente poemetto, in cui l’autore, il ferrarese Antonio Frizzi, ricostruisce la storia del maiale e del suo impiego culinario nelle cucine di ogni tempo, servendosi di dotte citazioni storico-letterarie e di episodi leggendari. Frizzi occupò diverse cariche politico-amministrative a Ferrara dove contribuì a fondare l’Accademia degli Argonauti. Fu l’autore delle “Memorie per la Storia di Ferrara”, la piu' importante storia cittadina mai scritta fino ad allora. Rilegatura in alcune parti allentata. Alcune fioriture della carta; leggere tracce d’uso alla legatura. Morazzoni, p. 232; Bagnasco, 852; Simon, 1342; Westbury, p. 197.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.