CHAPUY NICOLAS

Salle des deux Soeurs à l’Alhambra
Data: Parigi,Imp. de Lemercier, Benard,1840 circa
Granada
4676
Soggetto: Alhambra
100,00 €
Litografia, mm 270x175 su foglio di mm 430x290; in basso a sinistra : “Chapuy/A Paris pubblié par A. Hauser boul. des Italiens, 11; titolo: “Salle des deux Soeurs à l’Alhambra/296” in basso a destra: “Asselineau lith/Imp. Lemercier, Benard et C”. Magnifici decori per la sala des deux Soeurs che si trova nel palazzo di Nasrides Questa stanza era al centro di diverse stanze che furono usate come residenza della Sultana e della sua famiglia reale. (Sala de Dos Hermanas) è chiamata semplicemente a causa di due grandi piastrelle di marmo che sono sul pavimento della stanza. Lo stile granadino nell'Alhambra rappresenta il punto supremo raggiunto dall'arte andalusa, fino alla metà del secolo XIV con Yusuf I e Muhammad V nel 1333 e 1354. Tratta da una corposa raccolta di vedute dal titolo “Le Moyen Monumental et Archéologique” eseguita su proprio disegno da Chapuy e litografata da Guesdon. Bell’esemplare. Timbrino editoriale a secco in basso sotto il titolo. Chapuy architetto del Corpo di Genio francese a causa del suo bonapartismo, dopo il 1815 dovette orientarsi verso una nuova attività. Grazie alle sue abilità grafiche-artistiche si dedicò alle illustrazioni di paesaggi e monumenti, lavorando su commissione dapprima per editori che legati al campo dell’archeologiae, dopo il 1823 alle pubblicazioni per i libri di viaggio.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.