PORTA CARLO E GROSSI TOMMASO

Poesie scelte scritte in dialetto milanese da Carlo Porta e Tommaso Grossi. Edizione illustrata da F. Gonin, P. Riccardi, L. Sacchi ed altri artisti.
Data: Milano,Guglielmini e Redaelli,1842
Cod 9903
Materia: letteratura
500,00 €
In 4° piccolo (mm 260x175), pagg. 460, (4); elegante mezza pelle verde, titoli e fregi in oro al dorso, piatti in percallina decorata vinaccia. Frontespizio con fregi e simboli allegorici, ritratto di Carlo Porta inciso in rame e centinaia d’illustrazioni silografiche n.t. alcune anche a piena pagina, raffinate testatine, capilettera e finalini illustrati da F. Gonin, P. Riccardi, L. Sacchi ed altri artisti. Si tratta della più bella tra le edizioni illustrate delle poesie del Porta, elegantemente impressa con tutte le pagine racchiuse da doppio riquadro, in tutto simile ai Promessi Sposi pubblicati dagli stessi stampatori due anni prima e, come quella, uscita a puntate dal 1840 al 1842. Oltre ad una vasta scelta di poesie in dialetto del Porta, il vol. contiene anche Giovanni Maria Visconti, Duca di Milano. Comi-tragedia (pagg. 313-401) scritta insieme dai due letterati, parte in lingua e parte in dialetto ed infine i due poemetti di Grossi” La pioggia d’oro e La fuggitiva. Bell’esemplare. Minime fioriture interne e mende agli spigoli. Predari 392; Cat. Hoepli 314.

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.