CHAPUY NICOLAS

Dôme de Ste. Madelaine à Asti
Data: Parigi,Imp. de Lemercier, Benard,1840 circa
Asti
4727
Materia: vedutistica
200,00 €
Litografia, mm 290x200 su foglio di mm 430x290; in basso a sinistra: “Chapuy lith./A Paris pubblié par A. Hauser boul. des Italiens, 11; in basso a destra: “ A. Guesdon / Imp. Lemercier, Benard et C”. Bella veduta del Duomo di Asti animata da personaggi in primo piano, a sinistra su di una pietra il monogramma del litografo A. G. La fabbrica subì migliorie stilistiche nei vari secoli, la nostra veduta prospettica mette in primo piano la bellezza del portale quattrocentesco dei Pelletta con la statua di Maria Assunta contornata da nove angeli ed il campanile in stile romanico (ritoccato nell’Ottocento) che contiene 9 campane. Tratta da una corposa raccolta di vedute dal titolo “Le Moyen Monumental et Archéologique” eseguita su proprio disegno da Chapuy e litografata da A. Guesdon. Bell’esemplare. Timbrino editoriale a secco in basso sotto il titolo. Chapuy architetto del Corpo di Genio francese a causa del suo bonapartismo, dopo il 1815 dovette orientarsi verso una nuova attività. Grazie alle sue abilità grafiche-artistiche si dedicò alle illustrazioni di paesaggi e monumenti, lavorando su commissione dapprima per editori che legati al campo dell’archeologiae, dopo il 1823 alle pubblicazioni per i libri di viaggio.

Torna Indietro

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila la form per ricevere assistenza sui nostri prodotti e richiedere un preventivo

Accetto l’informativa sulla privacy.



Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato
Accetto l’informativa sulla privacy.